Comune di Favignana

Ottimo il bilancio dei festeggiamenti per il Santo Patrono di Favignana

Pubblicata il 17/09/2018
Dal 17/09/2018 al 30/11/2018

“Desidero ringraziare tutte le forze dell’ordine, i ragazzi della sicurezza, i vigili del fuoco, le associazioni di volontariato e tutti quelli che, a vario titolo, hanno dato il loro contributo in questi giorni di iniziative e manifestazioni per la settimana di Festa legata alla celebrazione del Santo Patrono. E ancora la parrocchia e la comunità, nonché le aziende e la presidenza dell’Ars, grazie alle quali abbiamo realizzato lo spettacolo musicale del 14 sera. Abbiamo voluto dedicare proprio lo spettacolo finale ai ragazzi di Favignana, Levanzo e Marettimo che quest’estate hanno speso con dedizione tutto il loro tempo nell’accoglienza dei turisti che ci vengono a trovare”.
Con queste parole, la sera del 14 settembre, dal palco allestito in piazza Matrice, il sindaco Giuseppe Pagoto ha parlato di uno degli eventi più importanti per l’Arcipelago, ossia i festeggiamenti del SS Crocifisso, tracciando un bilancio di una serie di giorni vissuti intensamente e con gioia grazie a un programma ricco e corposo articolato in più parti, per coinvolgere l’intera popolazione e anche i tanti visitatori ancora presenti. Il  programma di iniziative ha preso il via il 9 settembre con la XVIII Edizione  della Biciclettata, a cura dell’associazione Oratorio Canossa, per proseguire con la seconda edizione del Premio 91023, si è concluso il 15 sera,  con un’attività del Centro Sociale “I Fenomeni”, “La scacchiera vivente”, in piazza Matrice.
L’11 settembre protagonisti di una serata in musica sono stati i ragazzi della Favignana’s Street Band e il 12 settembre si è svolta una serata omaggio dedicata a Pippo Cannistraro e Fabiana Atanasio, con i brani di musica popolare siciliana nel corso del 1° Memorial in loro ricordo all’ex Stabilimento Florio.  Grandissima partecipazione il 13 settembre per la Festa della Busiata, a cura dell’Associazione Allegria, con intrattenimento musicale del gruppo “Liscio e Simpatia”, che ha visto riversarsi in piazza Marina un pubblico numerosissimo, e un momento di particolare emozione, il 14 mattina, nell’Aula Consiliare di Palazzo Florio, per il conferimento della Cittadinanza Onoraria al Professor Sebastiano Tusa, assessore regionale ai Beni Culturali.
Dopo la parte dedicata ai festeggiamenti religiosi con la Santa Messa in chiesa Madre e la processione del Santo Patrono, lo spettacolo pirotecnico ha preceduto il gran finale dedicato alla musica con la apprezzatissime esibizioni di Mario Venuti, Giò D’Angi e Carmen Ferreri. Gremita piazza Matrice nel corso della serata condotta da Massimo Minutella, con un pubblico che annoverava turisti provenienti da diverse parti d’Italia ma anche da Parigi, da New York e dal Messico. La serata del 15, con protagonisti gli anziani del Centro Sociale “I Fenomeni” – che riprenderà le attività il 1° ottobre prossimo – ha concluso il ciclo di eventi organizzati per onorare al meglio la ricorrenza più importante per l’isola di Favignana.


Ph Vito Lombardo


Facebook Google+ Twitter