Comune di Favignana

Una nuova casetta dell’acqua a Favignana. Tutte e tre le Isole munite dell'importante apparecchiatura

Pubblicata il 15/08/2018
Dal 15/08/2018 al 31/01/2019

Una nuova casetta dell’acqua a Favignana. E’ attiva già da alcuni giorni ed è posizionata presso il Centro Anziani 
“I Fenomeni”, adiacente a quella inaugurata il 12 settembre del 2014 sull’isola, che verrà a breve trasferita a Levanzo. La nuova casetta, tecnologicamente più avanzata, eroga acqua naturale e acqua addizionata di anidrite carbonica (frizzante) con lo stesso funzionamento dei quella precedente. Per poterne usufruire è necessario recarsi negli uffici comunali per il rilascio delle tessere, che devono essere sostituite con le nuove. L'istituzione della prima casetta a Favignana rientra in un progetto realizzato dal Comune in collaborazione con l’Enea (l’ente pubblico di ricerca che opera nei settori dell'energia, dell'ambiente e delle nuove tecnologie a supporto delle politiche di competitività e di sviluppo sostenibile) che ha analizzato e censito i pozzi, studiato il ciclo dell’acqua e fornito e collocato la prima casetta.
La nuova casetta è dotata di sistemi di filtrazione e purificazione di acqua più evoluti. L’acqua distribuita è fredda, tiepida, liscia o gassata, e le tessere per i residenti contengono i dati anagrafici degli utenti, in modo da permetterne lo studio dei consumi. La casetta che verrà portata a Levanzo è proprio quella del progetto Enea, e verrà trasferita nella più piccola delle Isole Egadi perché nella fase iniziale occorre monitorare, così come a Favignana, i consumi e tutti gli altri dati. A Levanzo la casetta che arriverà in seguito avrà praticamente tutto nuovo.


Facebook Google+ Twitter